Cuba

Baracoa dopo tifone Matteo


Un mese dopo il tifone continuare a lavorare in Baracoa. Uno dei luoghi dove più colpiti dal terribile tifone Matteo.



Rovesciato molte case, anche quelli che aveva basi e sono stati un-storia, costruzioni priori solido realizzati con materiali come il cemento o calcestruzzo.


 


Della prima linea di mare viene salvato loro blocchi di abitazioni più pesanti, Anche se hanno subito danni, mancante di finestre e balconi strappati.


 


Ti dico come è accaduto. Durante le sette ore di orrore gli abitanti colpiti sono stati i salti da casa in casa, spostarlo da un riparo a altro. Quando essi hanno apprezzato che stavano cominciando le pareti o il soffitto ha volato fuggire verso casa il vicino di.


 


La zona più colpita è pieno di effetti personali sparsi ovunque. Molti hanno perso tutto. Al momento lo stato è ritirare alcuni detriti. C'è molta l'aiuto che ha ricevuto la popolazione è stata fornita dalla Chiesa, le ONG più efficace di questi lares.


 


Un'ora dopo il ciclone, come se fossero in giapponese, hanno cominciato la ricostruzione delle loro case, con materiali acquistati, Naturalmente,. La necessità di un tetto e un letto fare tutto con gran fretta, con i dilettanti di ricostruzioni, al volo e con materiali che ottenere al momento.


 


Le colture sono state distrutte e molti alberi sradicati, l'impressione visiva è simile a quella di un incendio, tronchi di alberi senza foglie e aree deforestate.


 


Ernesto mi racconta come il suo albero di mango era il più famoso nella regione, alcuni dei suoi frutti potrebbe superare i quattro chili di peso, Quando li ha portati al mercato a vendere tutti erano stupiti, ora era senza nulla, sta progettando di coltivare la papaya.


 


Nella foto sopra è osservato come il ciclone divorati molo e lungomare vicino allo stadio, raggiungere il mare per toccarlo. Richiede mesi fino a quando un altro partito che si terrà. Di tempo di usarlo come un repository di materiali, lo stato vuole costruire piccoli appartamenti per le categorie più colpite.


 


Mi ha mostrato un video di come l'acqua immesso le case, le onde si avvicinò alla terza linea di mare.
Dopo il ciclone fiotti pioveva mese. Le strade è diventato difficile da attraversare torrenti d'acqua. Questo, insieme a ciclone, ha spostato le fondamenta delle case, aumentando il pericolo di crollo. Il ciclone è arrivato con una forza di categoria 4, onde di 7 metri che arrivati all'interno di abitazioni.


 


Nonostante tutto, Non è morto nessuno, non un singolo animale perirono nella catastrofe, molti credono che era qualcosa di divino, un miracolo. Nonostante i danni sono presi al futuro con ottimismo.


Potete vedere tutte le immagini a schermo intero nella Sezione foto.


 
 

%d blogger come questo: